Escursioni da fare a Santorini

Escursioni da fare a Santorini


Spiagge meravigliose, siti archeologici, fondali incredibili, bellezze storiche e naturali: tutto questo rende Santorini la meta ideale per le vacanze di turisti curiosi di ammirare paesaggi mozzafiato e di conoscere una cultura che ha alle spalle millenni di arte e storia. Sono tantissimi i tour e le escursioni che vengono organizzati sull’isola, per aiutare i viaggiatori a conoscere quanto più possibile di questa bellissima terra. Potete anche decidere di non affidarvi ai tour operators e di organizzare voi stessi un itinerario da seguire, per riuscire almeno a toccare le località davvero imperdibili di Santorini.

È praticamente d’obbligo fare una tappa a Fira, capoluogo dell’isola, ed ai caratteristici villaggi di Oia e Imerovigli. Noleggiando una macchina o uno scooter, potete partire alla scoperta delle splendida costa meridionale, dove si concentrano buona parte delle spiagge più note e belle di Santorini. Dall’estrema punta occidentale, dove si erge il Faro, non dovete altro che guidare verso la punta opposta per incontrare le meravigliose località di Akrotiri, Vlychada, Perissa e Perivolos, risalendo poi verso la bellissima spiaggia di Kamari. Se invece preferite un’escursione di carattere culturale, allora vi consigliamo di organizzare una bella visita al sito archeologico di Akrotiri, considerato il più antico di tutta l’isola.

Tour in barca a Santorini

Il modo migliore per scoprire le meraviglie di Santorini e dintorni è senza dubbio un tour in barca. Da questo punto di vista, l’isola dimostra di essere perfettamente organizzata. Potete scegliere tra un romantico tour al tramonto o tra una crociera di una giornata intera, per scoprire le splendide coste o le piccole isole che si trovano nell’area circostante. Le imbarcazioni partono da tutti i porti (piccoli e grandi) dell’isola ed offrono in genere gustosi antipasti e mezedes tradizionali, accompagnati sempre dal caratteristico vino di Santorini. Una soluzione ideale per il viaggio verso Thirassia, una delle mete preferite dai turisti per una gita fuori porta.

Una delle escursioni più belle e consigliate è sicuramente quella al Vulcano dell’isola. Si parte al mattino presto dal vecchio porto di Fira, raggiungibile in teleferica o sul dorso di un somaro, e dopo qualche tappa lungo la costa si arriva direttamente a visitare i crateri dopo una lunga camminata su un sentiero sterrato. Da qui si raggiunge poi l’isola Palea Kameni, dove si trovano i cosiddetti “hot springs”, zone del mare in cui la temperatura raggiunge i 30/35° per via della presenza di sorgenti di acqua sulfurea che si mescolano alle correnti marine. Qui potete tuffarvi nelle acque cristalline e godervi un bagno termale tutto naturale, prima di salpare e tornare al porto di Fira.

Tour enogastronomici

Una delle tendenze in voga negli ultimi anni è quella delle escursioni alla scoperta delle prelibatezze della cucina di Santorini, accompagnata ovviamente a quelle di località e paesaggi caratteristici. Verrete accompagnati in cantine, ristoranti e bistrot di classe, per degustare piatti tradizionali accompagnati dai vini tipici di Santorini, a vostra scelta tra il bianco secco e il dolce Vinsanto. Se siete appassionati di enologia, allora non perdere l’occasione di un tour alla scoperta del caratteristico vino Assyrtiko, caratterizzato da un gustosissimo sentore di agrumi.