Cibo a santorini

Cosa Mangiare a Santorini


Santorini non è soltanto sinonimo di belle spiagge e tanto divertimento, ma anche di una tradizione culinaria gustosa e genuina. Detto più chiaramente, non dovrete assolutamente preoccuparvi di cosa mangiare, perché sull’isola è assolutamente tutto buonissimo. La proposta di piatti è assolutamente molto varia, come succede d’altronde in qualunque altro distretto della Grecia. Pesce fresco, verdure, cereali e olio di oliva sono alla base di buona parte delle specialità tipiche di Santorini, che avrete l’occasione di assaggiare in qualunque taverna tradizionale, dove i proprietari accolgono i loro ospiti sempre in maniera molto gentile e familiare.

Una tradizione culinaria lunga secoli

La tradizione culinaria dell’isola è molto antica, legata alla cultura mediterranea e tutta a base di prodotti locali, che vengono direttamente coltivati o allevati sul territorio. Se davvero volete assaggiare qualcosa di tipico, allora dovete provare i cosiddetti dolmades, ossia piccoli involtini di riso avvolti in foglie di vite che gli danno un sapore abbastanza agre e particolare, assolutamente unico del suo genere. Altrettanto imperdibile è la celebre insalata greca, condita con pomodori, cetrioli, olive Kalamata e piccoli pezzi di feta, il formaggio tipico che potete trovare in qualunque distretto della Greci continentale e non. Ma Santorini, essendo un’isola, vanta anche una grandissima proposta di piatti di pesce, generalmente preparati direttamente con il pescato del giorno. Nelle tante taverne locali della costa potete trovare frutti di mare, orate, spigole e polipi, serviti alla brace oppure cucinati secondo le antiche tradizioni del posto.

Gli ottimi vini di Santorini

Al di là delle specialità tipiche della tradizione locale, l’isola di Santorini offre ai suoi turisti anche un’ampia proposta di ottimi vini. Data la particolare conformazione vulcanica del territorio ed il clima che caratterizza la zona, sono tanti i vitigni di cui si prendono cura gli abitanti locali, dando vita a prodotti di eccellenza oramai conosciuti in tutto il mondo. Esistono infatti tantissimi tour organizzati che portano i turisti alla scoperta dei sapori del territorio e delle cantine più antiche dell’isola, dove potrete assaggiare alcuni tra i migliori vini locali. Tra le proposte più note ci sono sicuramente l’Assyrtiko, un vino bianco secco perfetto per accompagnare le cene di pesce in una delle taverne tradizionali, e il Vinsanto, il classico vino da dolce dal gusto vellutato, con un retrogusto dolce di frutta e di agrumi.