Spiaggia Amoudi Bay Santorini

Spiaggia Amoudi Bay Santorini


Se la costa meridionale dell’isola nasconde località balneari mozzafiato, non è sicuramente da meno la zona più settentrionale di Santorini, dove si trovano bellissime spiagge incontaminate, ancora poco frequentate dal turismo di massa. Non si sa bene per quale assurdo motivo, ma questa parte del litorale è stata trascurata per molto tempo dalle frotte di turisti che ogni estate arrivano sull’isola. Soltanto negli ultimi anni queste spiagge hanno attirato la loro attenzione, proprio per l’aspetto selvaggio ed incontaminato che sono riuscite a conservare.

Proprio all’estremità nord occidentale di Santorini, poco sotto il villaggio di Oia, si trova la splendida Amoudi Bay, racchiusa all’interno di un’insenatura affacciata sulla Caldera. La piccola spiaggia si trova ai piedi di sfavillanti scogliere di colore rosso, da cui si gode di un panorama mozzafiato al di là delle acque del mar Egeo, specie al tramonto, quando il cielo si tinge delle tonalità del rosa e dell’arancio. Per raggiungere il mare dovrete scendere almeno un centinaio di gradini oppure decidere di affrontare il sentiero a dorso di mulo, sicuramente un modo originale per una vacanza nel ventunesimo secolo.

A rendere ancora più caratteristica questa spiaggia sono i tradizionali edifici bianchi che la circondano ed il piccolo porticciolo, dove ogni mattino attraccano i pescherecci che portano il pesce fresco alle taverne che si affacciano direttamente sul mare, da molti considerati addirittura tra le migliori di tutta Santorini. Se vi trovate ad Amoudi Bay all’ora di pranzo, non potete assolutamente perdere l’occasione di provare i gustosi piatti della cucina tradizionale in uno di questi ristorantini tipici. Dallo stesso porto partono anche imbarcazioni per un’escursione nella vicina isola di Thirassia o alla Chiesa di Efta Paides, edificata su di uno sperone roccioso nell’interno della Caldera.

Scogliere rosse e acque azzurre sono sicuramente le caratteristiche che hanno cominciato ad attirare i turisti più curiosi qui ad Amoudi. La spiaggia è infatti ideale per nuotare in tranquillità, lontani dal trambusto delle località più affollate del sud. L’unico neo sta nel fatto che il mare sia quasi totalmente circondato da scogli, per cui vi conviene attrezzarvi con scarpe adeguate se volete muovervi alla scoperta della zona. Proprio per questo, gli amanti dello snorkeling troveranno qui il luogo ideale per le loro immersioni, ma anche i meno avventurosi potranno ammirare le meraviglie che regalano i fondali di questa parte di litorale, sicuramente una tra le più belle ed incontaminate di tutta l’isola.