Spiaggia di Perivolos a Santorini

Spiaggia di Perivolos a Santorini


Santorini non è certo sinonimo di calma e tranquillità: le spiagge sono sempre affollate di turisti e i locali notturni carichi di gioia e movida. Ma questo non significa che sull’isola non siano presenti piccoli angoli di paradiso, solitari ed appartati. È questo il caso di Perivolos, spiaggia situata sulla costa sud orientale, non distante da Perissa, proprio lungo la strada che la collega a Vlychada.

Si tratta di una spiaggia di sabbia ghiaiosa dal colore brunastro, conosciuta dalla gente del luogo anche come “spiaggia nera” per via dei ciottoli nerastri che si trovano lungo la riva. Come in molte altre località della costa orientale, anche qui l’acqua diventa subito profonda a pochi passi di distanza dal bagnasciuga, il che la rende forse poco adatta per le famiglie che hanno al seguito bambini molto piccoli. Dall’altro lato, c’è però da dire che questa è senza dubbio una delle spiagge più tranquille dell’intera isola, meta ideale per chi è alla ricerca di una vacanza rilassante.

Nonostante questo, Perivolos gode di tutte le comodità tipiche di una qualunque altra attrazione turistica dell’isola: stabilimenti balneari con sdraie ed ombrelloni, piccole taverne greche dove degustare la cucina tradizionale e attrezzature apposite per la pratica di sport acquatici come il windsurf, lo scuba diving ed il jet ski. Un perfetto mix di tranquillità e divertimento, che attira qui turisti di tutte le età, purchè vogliano davvero godersi lo splendido paesaggio che l’isola sa regalare.

La spiaggia di Perivolos non è altro che la continuazione naturale di Perissa ed Agios Georgios, per cui potreste anche pensare di raggiungerla direttamente a piedi. In ogni caso, ci sono autobus locali che percorrono il tragitto alla scoperta di questa zona dell’isola, ma la soluzione migliore è senza dubbio quella di noleggiare un auto o uno scooter e di arrivare qui direttamente da Perissa.

Proprio a dieci minuti di cammino dalla spiaggia si trova poi un piccolo abitato caratteristico, in cui si trovano le tradizionali case in calce bianca direttamente affacciate su piccole strade alberate. Se avete voglia di una piccola escursione dopo la spiaggia, potete decidere di visitare questo villaggio tipicamente isolano. Ricordatevi però, durante la camminata, di portare sempre con voi una bottiglia d’acqua e qualcosa da mangiare per evitare repentini cali di pressione, soprattutto dopo aver passato molte ore al sole. L’isola è infatti ricca di mete adatte agli amanti delle escursioni, ma è sempre bene essere prudenti ed equipaggiarsi nel mondo giusto prima di incamminarsi.