Cibo santorini tipico

Piatti tipici di Santorini


Come ogni zona della Grecia, anche Santorini vanta una favolosa tradizione culinaria, tutta a base degli ottimi prodotti naturali che l’isola offre. Se davvero volete gustare i piatti tipici di questa meravigliosa terra, una volta arrivati nelle taverne non potete non provare le kolokytho keftedes, polpette tutte fatte di zucchine, o le domato keftedes, gustose polpette fritte a base dei pomodorini a grappolo tipici di Santorini (tomatines), insaporiti dalla menta fresca. Ma il vero prodotto tipico dell’isola è in realtà la fava, che viene cucinata diversamente a seconda della stagione: in estate viene condita con salsa di pomodoro e capperi, in inverno viene saltata in padella insieme al maiale fritto (kabourma).

La cucina di Santorini offre anche una grandissima varietà di dolci, assolutamente perfetti per il palato dei turisti più golosi. Se siete amanti della crema vi consigliamo di provare il galaktomboreko, un piccolo dolce di pasta sfoglia ripiena. Se invece preferite la frutta secca sarà dura scegliere tra il kataifi, una sfoglia ripiena di mandorle, ed il baklavas, una sfoglia ripiena di mandorle e miele. Il tutto da accompagnare ai deliziosi vini che l’isola offre, vantando le vigne più antiche dell’intera Grecia (con oltre 3000 anni di vita). Perfetto per accompagnare il dessert è infatti il Vinsanto, il vino da considerare proprio tipico di Santorini nonostante il nome di origine veneziana. Ma una volta che siete qui, non desistete dal provare la Retsina, vino greco alla resina, o l’Ouzo, un liquore al gusto di anice che spesso viene servito per accompagnare un piccolo aperitivo prima del pasto.

Ma come tutte le taverne della Grecia, anche quelle di Santorini offrono i piatti tipici della cucina tradizionale. Godetevi allora la gustosissima insalata greca a base di cipolle, pomodori, peperoni, cetrioli, feta ed olive nere, soprattutto se state pranzando in uno dei ristorantini tipici che si affaccia sul mare. Ma sono tantissime le proposte che davvero vale la pena assaggiare: tra queste la moussaka, un tipico pasticcio a base di melanzane, salsa di pomodoro, carne trita e patate; oppure i dolmades, gustosissimi involtini di foglie di vite, ripieni di riso e carne. Se invece siete amanti della carne, vi consigliamo di provare i souvlaki, spiedini di agnello e di maiale cotti alla brace.

Dovete considerare che Santorini è pur sempre un’isola, per cui sono tantissime le taverne della costa che offrono interessanti proposte culinarie a base di pesce fresco, pescato in giornata. Se vi state prendendo una pausa dal mare, vi consigliamo di pranzare con un’ottima frittura di pesce, magari accompagnata da un bicchiere di un buon bianco del posto.